Plugin utili di Visual Studio Code per lo sviluppo su WordPress

Lo sviluppo di temi o di plugin su WordPress (WP) con Visual Studio Code (VSC) può essere semplificato dall’utilizzo di alcuni plugin.  In questo post sono elencati alcuni di quelli più utili.

Ingredienti:

  • Sistema operativo: Windows 10 (versione Home o Professional)
  • Editor: Visual Studio Code (v. 1.62.1)
  • Ambiente di sviluppo: XAMMP (v. 3.3.0)
  • WordPress (v. 5.8.1)

Preparazione:

Se si usa VSC per lo sviluppo di temi o di plugin per WP, posso essere utili i plugin descritti di seguito. Alcuni di questi sono specifici per la programmazione WordPress, altri riguardano la programmazione in  PHP e altri ancora sono più generici e utilizzabili in vari contesti.

  • PHP Intellisense di Ben Mewburn: Suggerisce il completamento dei comandi, evidenzia colorando in modo diverso classi, funzioni, variabili, commenti e parole chiave, permette di trovare la definizione delle funzioni e la loro firma, mostra la documentazione delle funzioni di PHP, evidenzia errori di sintassi nei file aperti e i file che presentano degli errori, ecc. Alcune di queste funzionalità sono già presenti nel supporto base di VSC a PHP, ma questo plugin le migliora.
  • PHP DocBlocker di Neil Brayfield: Facilita la creazione della documentazione delle funzioni PHP tenendo conto di parametri di ingresso e di ritorno di una funzione. Basta digitare /** nel rigo immediatamente superiore a quello in cui la funzione è definita e poi premere Invio e comparirà un blocco precompilato che documenta la funzione.
  • PHP Debugger di Felix Becker: Serve ad effettuare il debug di un plugin, usa la libreria Xdebug, in questo post è stata descritta la sua configurazione.
  • phpcs di Ioannis Kappas: Serve a controllare il codice durante la digitazione dello stesso ed evidenziare le parti in cui non sono rispettate le regole di stile definite. E’ possibile configurare il plugin in modo che controlli le regole di stile ufficiali di WordPress [6]. La configurazione del plugin richiede altri componenti e non è semplice, per questo richiede un post a parte che è in fase di realizzazione.
  • WordPress Snippets di wpprotools.io: Quando si vuole usare una funzione di WordPress, questo plugin suggerisce e autocompleta il nome della funziona che si è iniziato a scrivere, indicando i parametri che richiede.
  • Git Lens di GitKraken:  
  • SCSS Intellisense di mrmlc: Suggerisce il completamento delle direttive SCSS, permette la ricerca delle definizioni delle classi in altri file, ecc.
  • Path Intellisense di Christian Kohler: Autocompleta i percorsi di file e directory mentre si scrivono, suggerendo cartelle e file del dispositivo locale.
  • Autorename Tag di Jun Han
  • Polarcode di P&P
  • vscode-icons di VS Code Icons Team: Associa ai file mostrati nel’explorer di VSC delle icone più carine e distinte per tipo di file: php, css, js, ecc.
  • GitHub Pull Requests and Issues di GitHub:  
  • Remote SSH di Microsoft:
  • Baretail di Baremetalsoft: Non è un plugin per VS Code, ma un piccolo programma per Windows per monitorare i file di log in tempo reale. In pratica per fare quello che in genere su Linux si fa con il comando  “tail -f <nomefile>.log“. Purtroppo ancora non sono riuscito a trovare un plugin di VSC che faccia questa cosa.

 

Fonti e riferimenti

 

 

11 months ago

Leave a Reply

Your email address will not be published.


CAPTCHA Image
Reload Image