Concorso Philips… impossibile vincere?

Qualche giorno fa ho comprato a Mediaworld un regola barba della Philips. La signorina che promuoveva i prodotti della Philips mi ha consegnato una cartolina per partecipare al concorso “Con Philips vinci lo spettacolo“.

Partecipando a questo concorso e leggendo, per puro caso, il regolamento del concorso, mi sono accorto che, stando al Regolamento del concorso, è praticamente impossibile vincere.

Il concorso preve che, inviando a un certo numero uno SMS  con i dati dello scontrino, è possibile vincere subito un voucher da 50€ spendibile su TicketOne.it ed è possibile partecipare a una estrazione di altri 26 voucher da 500€.

Qual è il problema allora?

Il problema è che lo SMS che deve essere inviato deve avere un formato ben preciso, ma il formato indicato sia sul sito Web che nel volantino distribuito agli acquirenti è errato, cioè è diverso da quello scritto nel Regolamento ufficiale del concorso, pubblicato sul sito della Philips.

Prima di tutto c’è da dire che sul Regolamento ufficiale c’è scritto:”NB: Il testo del messaggio deve riportare esclusivamente i citati dati rinvenuti sul documento d’acquisto, nella corretta sequenza prevista e senza ulteriori segni, simboli o punteggiature che invaliderebbero la giocata.“;

Questo significa che, se non si inviano dati dello scontrino nella sequenza errata o nel formato errato, la giocata non è valida.

Ma quali sono i dati richiesti e in quale sequenza devono essere inviati?

Nella cartolina e sulla pagina web c’è scritto di digitare:

"separati da uno spazio i seguenti dati del documento d'acquisto: data (ggmmaa), orario (hhmm), numero (senza indicare eventuali zeri iniziali) e importo totale."

Nel Regolamento ufficiale invece c’è scritto di digitare:

"la data (giorno + mese + anno) di emissione del documento di acquisto, in formato ggmmaa...
l’orario (ora + minuti) di emissione dello scontrino, in formato hhmm
l’importo complessivo del documento di acquisto, inclusi i decimali, senza utilizzare la virgola...
il numero progressivo del documento d’acquisto, senza indicare gli eventuali “zeri” che precedono il numero progressivo stesso... "

Quindi importo totale e numero progressivo nelle due spiegazioni sono invertiti. Immagino che quella corretta sia quella del Regolamento ufficiale sottoscritto da tutte le parti: organizzatori, promotori ed esecutori del concorso.

Siccome tutti invieranno lo SMS leggendo il volantino e lo SMS e non il Regolamento (chi mai legge il Regolamento di un concorso?) e siccome gli SMS scritti con il formato errato saranno scartati, possiamo dire che è praticamente impossibile vincere a questo concorso.

Per fortuna, sempre nel Regolamento ufficiale c’è scritto: “Il costo dell’invio del messaggio è quello stabilito in base al piano tariffario personale del singolo Partecipante, senza alcun sovrapprezzo.“. Quindi, considerato che in pochi ormai pagano gli SMS, perlomeno la Philips non ti obbliga a una piccola spesa inutile. 

 Mi sembra tra l’altro che non ci sia nemmeno un indirizzo email cui comunicare questa svista né sul sito, né sul Regolamento, né sul volantino.

 

Fonti e riferimenti:

  • Negli screenshot della gallery si possono vedere evidenziate le parti incongruenti dei documenti e il volantino.
  • Concorso “Con Philips vinci lo spettacolo” sul sito della Philips.
  • Regolamento del concorso “Con Philips vinci lo spettacolo” sul sito della Philips.
4 years ago

Leave a Reply

Your email address will not be published.


CAPTCHA Image
Reload Image