Come usare Git con repository remoti multipli

Alcune volte ho avuto la necessità di essere collegato a due copie dello stesso repository e dover committare su entrambi in modo da tenerli aggiornati. E’ capitato quando volevo avere una copia interna all’azienda di un repository esterno al quale ci avevano dato un accesso temporaneo oppure durante il periodo di migrazione di progetti da un server GIT a un altro quando entrambi i server dovevano essere aggiornati.

Prerequisiti:

  • Bisogna partire da una situazione in cui i due repository (quello sul gitserverA e quello sul gitserverB) sono allineati, ossia subito dopo aver, per esempio, clonato il repository scaricato da gitserverA sul gitserverB.
  • Il branch di sviluppo si chiama dev.

A quel punto, per collegare i due repository basterà associare ad un remote repository chiamato, per esempio, “all” tutti i repository che si vogliono collegare:

git remote add all https://gitserverA/myproject/myproject-backend.git
git remote set-url --add --push all https://gitlab.aks.sns.it/myproject/myproject-backend.git
git remote set-url --add --push all https://gitserverA/myproject/myproject-backends.git

git checkout dev
# ... modifiche e add/commit vari ...
git push all dev

Dopo queste configurazioni si può lavorare in locale, modificare il codice come si vuole e poi inviare le modifiche a entrambi i repository.

Altri comandi utili in queste situazioni:

# check the current branch
git branch

# list all the branches
git branch -a

# list all remotes
git remote -v


Fonti e Riferimenti

 

 

 

2 months ago

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


CAPTCHA Image
Reload Image